Droga, blitz Alto impatto dei carabinieri a Melito di Napoli (VIDEO)

    0

    MELITO – Tre persone arrestate, e due denunciate, due kg di marjuana e 70 dosi di cocaina, banconote false e 8mila euro in contanti sono stati sequestrati durante un’operazione dei carabinieri a Melito, in provincia di Napoli.

    Nelle case popolari del parco monaco, i militari smantellato una piazza di spaccio gestita da alcuni pregiudicati. Al loro arrivo, hanno subito sorpreso in flagranza di reato due persone, il pusher e la vedetta.

    Entrambi già conosciuti dalle forze dell’ordine, a finire in manette un 46enne e un ragazzo di 28 anni. Alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga grazie alla collaborazione di una vicina di casa, di conseguenza denunciata per favoreggiamento. Aveva dato nascondiglio ai due arrestati, nel tentativo di evitare la cattura.

    Una volta fermato, i carabinieri lo hanno trovato in possesso di 70 bustine di sostanze stupefacenti di vario tipo e di 400 euro provenienti dal guadagno dell’attività di spaccio. Altri 300 euro li aveva la seconda persona.

    Entrambi si trovano ora detenuti nel carcere di Poggioreale in attesa del processo. L’attività di controllo è poi continuata e ha portato alla perquisizione di altre abitazioni. In casa di una donna di 33 anni, anche lei tratta in arresto, sono state rinvenuti 2 kg tra hashish e marjiuana

    Lascia una recensione

      Subscribe  
    Notificami