CASERTA – Duplice omicidio questo pomeriggio, poco dopo le 14.00 nel Casertano all’uscita dello svincolo dell’Asse Mediano tra Succivo e Orta di Atella.

Nell’agguato hanno perso la vita due incensurati.

Si tratta dell’avvocato Marco Marrandino e del fratello Claudio imprenditore edile. A scoprire i corpi una pattuglia dei carabinieri che transitava in zona.

Originari della città di Cesa, i due bersagli dei killer sono stati freddati con diversi colpi di pistola nella loro auto una BMW e poco distante lungo la strada.

Secondo le indiscrezioni uno dei due fratelli avrebbe provato la fuga a piedi ma sarebbe stato raggiunto e ucciso.

Poco dopo la sparatoria i carabinieri hanno fermato il presunto assassino.

Si tratta di un manovale di 53 anni. Secondo la ricostruzione degli inquirenti i tre stavano litigando quando l’uomo avrebbe estratto una pistola avrebbe fatto fuoco più volte freddando i due fratelli.

La posizione del 53 enne è al vaglio delle autorità.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments