Eboli, aggressione razzista, mendicante nigeriano picchiato dal branco (VIDEO)

    1

    EBOLI – Dieci contro uno, dieci delinquenti contro un uomo di nazionalità nigeriana che chiedeva l’elemosina. Scenario di questo vigliacco pestaggio razziale, Eboli in provincia di Salerno.

    Il raid è stato ripreso integralmente da alcune telecamere di sorveglianza posizionate all’estero del supermercato Pam.

    La vittima è conosciuta in città col soprannome di “Cico”.

    La violenza del branco sarebbe legata a un gesto provocatorio che uno degli assalitori avrebbe fatto pochi minuti prima nei confronti del nigeriano, gesto sempre ripreso dalle telecamere.

    Dopo la “missione punitiva” i giovinastri si sono allontanati, ma dai primi rilievi degli investigatori al momento sono stati identificati tre minori.

    Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri di Eboli. Per Cico poche ferite lacerocontuse, di cui una alla testa, guaribili in pochi giorni.

    1 Comment
    Oldest
    Newest Most Voted
    Inline Feedbacks
    View all comments
    Tekyo Pantzov
    11/04/2021 9:40

    Dopo che un uomo di pelle scura cercò di imporre con violenza la legge islamica, che considera i cani impuri, i giovani hanno reagito violentamente. Se loro fossero stati razzisti, perché non gli hanno dato retta prima dello schiaffo? È assurdo. La razza non c’entra.