CASAVATORE

CASAVATORE – “Il comune di Casavatore è sommerso da vetro, plastica e ingombranti.

Da oltre venti giorni la raccolta differenziata è sospesa.

Un avviso del Commissario prefettizio, in data 21 agosto 2018, ha informato la cittadinanza che, a causa dei recenti incendi che hanno colpito gli impianti di San Vitaliano e Caivano, non è possibile procedere con la raccolta di vetro e suppellettili.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Le strade sono invase da rifiuti e la cittadinanza non può più procedere al conferimento.

Una paralisi assurda per la quale chiediamo al Commissario di mettere in atto ogni azione possibile atta a superare un’emergenza che sta penalizzando ed esasperando oltremodo i cittadini”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments