NAPOLI – “L’emergenza rifiuti resta un problema attuale da affrontare con decisione. Decine di cittadini continuano a segnalarci ogni giorno rifiuti abbandonati in strada, opera dei soliti cialtroni che va abitano la nostra città. Sulla Strada Provinciale 442 di Brusciano ci sono cumuli di rifiuti bruciati sul ciglio della strada, mentre a via Montagna Spaccata, a Napoli, un cittadino ha trovato divani, pezzi di carrozzeria di automobili, sacchetti contenenti rifiuti di ogni genere. Questo degrado è frutto dell’ inciviltà di farabutti che inquinano la terra di tutti. Invieremo una nota all’Asia e alla ditta incaricata della raccolta dei rifiuti di Brusciano per intervenire con tempestività. Ma il lavoro delle istituzioni, da solo, non basta. Per debellare questa piaga servono civiltà e rispetto da parte dei cittadini. Chi imbratta le nostre strade è un delinquente, e come tale deve essere trattato”. Queste le parole di i Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale dei Verdi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments