NAPOLI – “Ci è stato segnalato un video, postato sulla pagina Facebook “Napoli Internazionale”, che mostra una rissa tra extracomunitari, consumatasi nelle ore serali per le strade del Vasto. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo tipo. Oramai il rione è una polveriera. Fatti del genere sono all’ordine del giorno nelle strade a ridosso di piazza Garibaldi. Occorre trovare delle soluzioni per sopperire ai gravi errori commessi in passato dalla Prefettura che, in pratica, ha fatto in modo che l’area si tramutasse in un ghetto, creando il brodo di coltura per le altissime tensioni sociali che si stanno consumando”. Lo afferma il consigliere comunale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Le violenze che si consumano al Vasto, sommate alle contrapposizioni tra i residenti storici e gli stranieri, rappresentano rischi seri sotto il profilo dell’ordine pubblico. Le istituzioni devono prendere coscienza dei problema e adottare dei correttivi validi prima che la criticità si tramuti in una vera e propria bomba sociale. A mio avviso non si può prescindere da una seria politica di redistribuzione delle migliaia di extracomunitari che attualmente vivono nel rione, prevedendo per loro dei percorsi di inserimento. Al contrario dei delinquenti che devono essere rispediti immediatamente nei paesi di provenienza”.

Di seguito il link al video:

Rissa al Vasto

Ennesima rissa tra extracomunitari al Vasto. Borrelli (#Verdi): “Oramai è una polveriera, fatti del genere sono all’ordine del giorno. Trasformare il rione in un ghetto è stato un gravissimo errore”“Ci è stato segnalato un video, postato sulla pagina Facebook “Napoli Internazionale”, che mostra una rissa tra extracomunitari, consumatasi nelle ore serali per le strade del Vasto. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo tipo. Oramai il rione è una polveriera. Fatti del genere sono all’ordine del giorno nelle strade a ridosso di piazza Garibaldi. Occorre trovare delle soluzioni per sopperire ai gravi errori commessi in passato dalla Prefettura che, in pratica, ha fatto in modo che l’area si tramutasse in un ghetto, creando il brodo di coltura per le altissime tensioni sociali che si stanno consumando”. Lo afferma il consigliere comunale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Le violenze che si consumano al Vasto, sommate alle contrapposizioni tra i residenti storici e gli stranieri, rappresentano rischi seri sotto il profilo dell’ordine pubblico. Le istituzioni devono prendere coscienza dei problema e adottare dei correttivi validi prima che la criticità si tramuti in una vera e propria bomba sociale. A mio avviso non si può prescindere da una seria politica di redistribuzione delle migliaia di extracomunitari che attualmente vivono nel rione, prevedendo per loro dei percorsi di inserimento. Al contrario dei delinquenti che devono essere rispediti immediatamente nei paesi di provenienza”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 27 novembre 2019

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments