CAMPOSANO – Un allarme bomba, risultato poi è scattato questa mattina presso la casa comunale di Camposano in provincia di Napoli. Dopo una telefonata anonima, il sindaco Francesco Barbato ha allertato i carabinieri e ha fatto allontanare immediatamente tutti i dipendenti presenti dall’edificio.

Gli artificieri giunti sul posto hanno ispezionato la struttura effettuando le verifiche del caso. Per circa un’ora bloccata la circolazione di mezzi e persone per Piazza Umberto I fin quando non sono state ultimate le operazioni di bonifica che hanno dato esito negativo.

Il primo cittadino ha poi commentato su Facebook: “Anche stamane ignoti hanno chiamato il centralino del Municipio annunciando la presenza di una bomba.

Per questa ragione domani andrò io personalmente dai carabinieri a denunciare per “procurato allarme alle autorità” tutti gli episodi a me risultanti con i quali è stato chiesto l’intervento dell’arma pensando che questo sia il modo per contrastare il nostro operato, rallentando la macchina amministrativa e fare una politica contraria a quest’amministrazione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments