NAPOLI – “Domani 4 maggio, con l’avvio della fase 2, riapriranno anche i cantieri edili. Ripartiranno con il caos, il traffico e la confusione, generando problemi di viabilità. Chi poteva ripartire in sicurezza già il 27 aprile, come stabilito dalla Conferenza Stato Regioni, non l’ha fatto.

I lavori di Corso Vittorio Emanuele ad esempio, o della galleria ‘laziale’, potevano riprendere con strade deserte e tranquillità, evitando ingorghi e problemi enormi alla circolazione. Invece si ritornerà quasi ovunque a lavoro solo domani generando subito caos alla viabilità.

Questo fa capire come diverse aziende che si aggiudicano gli appalti pubblici regolano le gestione dei lavori, dimostrando che hanno poca attenzione della città e dei cittadini ”. E’ quanto dichiarato da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments