Fase 2, riprendono i colloqui nelle carceri campane (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Il Garante dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello, ha comunicato la ripresa dei colloqui tra i detenuti ed i loro parenti, secondo il rispetto delle norme di tutela sanitaria nell’emergenza coronavirus in Campania.

    Ciambriello ha illustrato le modalità organizzative, i tempi e il numero di persone autorizzate ammesse ai colloqui, rispettando la piena sicurezza per i detenuti ed i familiari. In particolare, i detenuti della Campania avranno la possibilità di effettuare un colloquio entro fine maggio e due colloqui a giugno ed in queste occasioni, contestualmente, si consegneranno i pacchi.

    La ripresa dei colloqui arriva dopo le numerose proteste, durante i due mesi di lockdown, da parte dei detenuti e dei familiari per la sospensione delle visite.

    Appena appresero la notizia, il 7 marzo scorso, un centinaio di detenuti nel carcere di Salerno protestò vivacemente e tensioni ci furono anche al carcere di Poggioreale a Napoli.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments