NAPOLI – Le prossime riaperture hanno rianimato gli animi di alcuni giovani che, complice il compleanno di uno di loro, hanno deciso di organizzare una festa “clandestina” in una stanza di un B&B napoletano.

Erano quasi le 23 e alcuni residenti hanno segnalato al 112 un gran baccano provenire da un palazzo del centralissimo corso Garibaldi.

Quando i carabinieri della compagnia Stella hanno raggiunto il luogo indicato, hanno sorpreso 17 ragazzi di età compresa tra i 18 e i 20 anni mentre festeggiavano un compleanno con tanto di buffet. Tutti assembrati in pochissimo spazio, rigorosamente senza mascherina: 5 di loro si trovavano fuori dal comune di residenza. Sono stati multati e immediatamente allontanati.

Sempre stanotte gli agenti del Commissariato Decumani, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Depretis per la segnalazione di una festa in corso all’interno di un bed and breakfast.
Giunti sul posto, una volta entrati hanno sorpreso 11 napoletani, tra i 21 e i 29 anni, intenti a consumare cibi e bevande e li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché privi della mascherina.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments