CAVA DEI TIRRENI – Una festa senza il rispetto delle norme anti covid, senza mascherine con tanto di ballerine brasiliane, è quella che avvenuta nel centro di salute mentale di Cava de’ Tirreni appartenente all’ASL di Salerno alcuni giorni fa. Per tale vicenda la direttrice del centro è stata sospesa.

“Quel che accaduto è molto grave visto che questi luoghi sono stati spesso luoghi in cui si sono creati focolai del virus. Abbiamo portato la questione in Giunta Regionale affinché si interroghi l’ASL di Salerno sulla vicenda chiedendo di aprire un’indagine per ricostruire i fatti e capire se, oltre alla direttrice del centro, vi siano coinvolti altri dirigenti e funzionari contro i quali dovranno essere presi provvedimenti.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/894096361209744

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments