NAPOLI – Giovedì pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in vico Candelori una persona che, alla loro vista, si è allontanata velocemente.
I poliziotti lo hanno bloccato ed identificato: Seiad Hrustic, 33enne bosniaco con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è risultato destinatario di un provvedimento di esecuzione di pene, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli nel settembre dello scorso anno, per l’espiazione complessiva di 6 anni,10 mesi e 5 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio e ad un’ammenda di 2580 euro.
Inoltre, il 33enne è stato denunciato per falsa attestazione sull’identità a Pubblico Ufficiale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments