FRATTAMAGGIORE – Ieri pomeriggio un agente del Commissariato di Frattamaggiore, libero dal servizio, nel percorrere via Firenze a Frattamaggiore, ha notato all’angolo con via Torino tre uomini a bordo di un’autovettura, due dei quali, scesi dal veicolo, hanno infranto il deflettore di un’auto in sosta.
I malviventi, dopo aver armeggiato nell’abitacolo, si sono allontanati frettolosamente risalendo sul veicolo condotto dal complice che li attendeva per darsi alla fuga.
Il poliziotto li ha inseguiti con la propria autovettura e, con il supporto di una pattuglia del Commissariato di Frattamaggiore, li ha bloccati in via Siepe Nuova trovandoli in possesso di un martello e di diversi arnesi atti allo scasso.
Antonio Bruno, l’omonimo cugino e Mariano Menna, di 33, 32 e 30 anni, napoletani con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments