NAPOLI – “Ancora una segnalazione di fuochi d’artificio sparati abusivamente, ma stavolta si è davvero superato ogni limite. Un cittadino ci ha inviato un video che immortala una persona sparare fuochi d’artificio nel pieno centro di Fuorigrotta, in mezzo ad una strada aperta alla circolazione veicolare e al passeggio. Fuochi pirotecnici esplosi a pochi metri dalle finestre delle abitazioni delle persone della zona, bloccando il traffico e mettendo a rischio l’incolumità di chi si trovava lì in quel momento, per non parlare di persone anziane o malate che si trovano ad abitare lì, magari svegliate di colpo o spaventate da queste esplosioni, uno spavento che sicuramente non ha risparmiato gli animali della zona, domestici o randagi che siano. La pratica illegale di esplodere fuochi d’artificio per strada, senza alcun tipo di autorizzazione, è ormai fuori controllo. Ogni giorno vengono esplosi fuochi in ogni angolo della città e spesso queste “celebrazioni” sono legate agli ambienti della criminalità. Si spara per le scarcerazioni, per l’arrivo di una partita di droga, per la fine di un rivale e mai nessuno interviene a fermare queste “festicciole abusive”. Per vincere la battaglia contro la criminalità bisogna combatterla in ogni sua declinazione, esplodere fuochi d’artificio è un modo che i criminali hanno per ostentare il proprio potere e controllo sul territorio, è arrivato il momento di fermarli”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, Consigliere Regionale di Europa Verde.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1021045265122488

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments