FUOCHI

NAPOLI – “I festeggiamenti fuorilegge di piazza Sannazaro di martedì notte poco dopo la mezzanotte non costituiscono una novità. Siamo di fronte a un’abitudine ignobile che sembra ormai essere sfuggita da ogni controllo, assistiamo a un uso arbitrario e selvaggio dei fuochi d’artificio. Uno strumento che affidato a dilettanti può riservare sorprese spiacevoli. Si tratta di polvere da sparo, di cui se ne fa uso e abuso. Si dà fuoco alle batterie pirotecniche con la stessa disinvoltura di come se si stappasse una bottiglia di spumante in qualsiasi orario del giorno e della notte e in ogni luogo. Non c’è sera che dal centro alle periferie fino alla provincia non si assista ad avvenimenti del genere. E’ ora di mettere un punto. La città è costretta a subire l’inciviltà e l’arroganza dei meno evoluti. Va impedito l’uso indiscriminato dei fuochi d’artificio, occorrono regole per arginare un fenomeno tristemente in ascesa”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, al quale un cittadino ha girato l’ennesimo video.

“E’ inconcepibile – ha proseguito Borrelli – continuare a consentire comportamenti scellerati e pericolosi per l’incolumità della collettività. I fuochi d’artificio vengono fatti esplodere in aree centrali, nel bel mezzo di carreggiate o in pieni centri abitati senza alcuna considerazione dei pericoli e della libertà altrui. E’ imperativo mettere un freno”.

fuochi piazza sannazaro

"Caro Borrelli si spara in piena notte a Piazza Sannazaro fregandosene di ogni regola, del rispetto per il prossimo e della viabilità. Quanto dobbiamo ancora subire da questi soggetti strafottenti e involuti?"

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 30 settembre 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments