NAPOLI – Mentre Gianni Lanciano tornava a casa col suo motorino recuperato dalla polizia dopo la rapina di sabato notte, ieri poco dopo le 20.00 a via Terracina a Fuorigrotta, un altro rider viveva attimi di paura e veniva ferito al volto.

Un ragazzo 33 enne come Gianni, è stato affiancato nei pressi dell’Ospedale San paolo da un altro scooter. Pochi secondi e i balordi lo minacciavano puntandogli una pistola.

Il rider ha provato a difendere il suo scooter ma è stato colpito con violenza al viso. I balordi in pochi secondi si sono dileguati portandosi via il motorino.

Sull’accaduto indagano i poliziotti del commissariato Fuorigrotta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments