NAPOLI – La scuola ancora vittima della follia e della delinquenza. Stavolta a finire sotto l’attacco di ladri e vandali è l’istituto Marco Aurelio al Rione Traiano a Napoli.

È stato il genitore di un alunno a segnalare l’accaduto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

“Questa è la triste realtà del Rione Traiano. Stanotte sono entrati nella scuola comunale dell’infanzia Marco Aurelio, portando via il materiale dei bambini, la radio, etc… Come si può andare avanti così, che futuro c’è per i nostri figli?”.

“Serve più sicurezza per le scuole del nostro territorio, costantemente sotto l‘attacco di vandali, delinquenti e ladri. E’ una battaglia che stiamo portando avanti ormai da tempo affiancando genitori ed insegnanti esasperati “- commenta a Borrelli -“Bisogna assolutamente permettere ai bambini e ai ragazzi di frequentare la scuola in piena sicurezza e quindi c’è necessità di una maggiore videosorveglianza e di più agenti presenti sulle strade. La dispersione scolastica, che colpisce sempre più il nostro territorio la si combatte anche investendo sulla sicurezza.”- ha concluso il consigliere di Europa Verde che lo scorso 15 settembre aveva incontrato una rappresentanza di genitori degli alunni e la dirigenza scolastica dell’istituto Nino Cortese di via Bellini di Casoria dove degli ignoti si erano introdotti rubando i rubinetti lasciando l’edificio allagato.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/4946358862132351

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments