metro-napoli-2-4

NAPOLI – “ Sfornito di titolo di viaggio, l’aggressore che potrebbe avere meno di 18 anni, non ha esitato a sferrare un cazzotto in piena faccia al controllore dell’ Anm tanto da fratturargli il naso. E’ accaduto nella metro di piazza Vanvitelli, come reso noto dal quotidiano Il Mattino.

Continuano ad essere oggetto di aggressioni i controllori dell’Amn, è clima da guerriglia urbana, con ragazzini indemoniati che non esitano a reagire con violenza inaudita.

Agli addetti alla controlleria siano autorizzati corsi di autodifesa e siano dotati di spray al peperoncino”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Verdi.

“L’aggressore di piazza Vanvitelli va rapidamente individuato e consegnato alla giustizia, un criminale in erba a cui va data una lezione.

Abbiamo pianto padri di famiglia, ha aggiunto Borrelli, colpiti vigliaccamente da baby bulli nel pieno svolgimento del loro lavoro, vittime di una furia criminale che germoglia nei giovanissimi per consolidarsi negli anni della maturità”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments