GIUGLIANO – Questa notte a Giugliano in Campania i carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia hanno arrestato per atti persecutori, minacce e percosse un 52enne.

Sono da poco passate le 21 quando al 112 arriva la richiesta di aiuto di un uomo. E’ stato appena aggredito in strada da un suo coetaneo e la gazzella corre a via de curtis. Dagli accertamenti emerge che quell’aggressione non nasce dal nulla. La vittima sta frequentando l’ex moglie dell’uomo che lo ha preso a pugni. Questa relazione non va proprio giù all’aggressore. I carabinieri raccolgono così le dichiarazioni anche della donna. Un matrimonio terminato due anni fa con l’ex marito che continuava ad entrare nella vita della signora. Stati d’ansia e cambi di abitudini ormai all’ordine del giorno. Questa notte l’epilogo con l’aggressione al “rivale” in amore. I militari hanno bloccato il 52enne e lo hanno trasferito in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments