NAPOLI – Gli spalti del Maschio Angioino continuano ad essere una baraccopoli ed una discarica di rifiuti, come documentato dal rappresentante di Europa Verde per la Municipalità I Gianluigi Grittano.

“A distanza di una settimana dalla mia segnalazione ad Asia, dopo un primo intervento, nulla è cambiato in termini di pulizia, si è soltanto potato un po’ le siepi. L’angolo dietro al cantiere è ancora una discarica ed i senza tetto ovviamente sempre presenti. “- spiega Grittano.

“Uno dei monumenti storici più importanti della città è, sotto gli occhi di tutti, abbandonato al degrado tra accampamenti di fortuna, monnezza ed orinatoi a cielo aperto. Per non parlare dei parcheggiatori abusivi che si sono impossessati dell’area. Servono interventi concreti, rapidi, reali.” –ha dichiarato il Consigliere Regionale e di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

video : https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/379058340560774

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments