vendita_appartamento_a_napoli_in_zona_centro_storico_4800027467398757937

NAPOLI – Su proposta degli assessori Clemente, Panini e Piscopo, la giunta comunale ha approvato oggi il progetto relativo all’area del centro antico interessata dalla ZTL, nell’ambito del «Grande progetto Centro Storico di Napoli – Valorizzazione del sito Unesco», per un importo pari a un milione di euro.

Il progetto, realizzato dai servizi di Valorizzazione Città Storica e Viabilità e Traffico, prevede l’installazione di 20 varchi per la realizzazione e per il completamento delle aree pedonali e delle zone a traffico limitato a delimitazione del perimetro Unesco: ZTL Vergini; area pedonale Quartieri Spagnoli; installazione di un ulteriore varco in via Donnalbina per la ZTL del centro antico; area pedonale via Rodinò; area pedonale Pignasecca; ZTL via Ferdinando Russo; estensione del sistema di controllo della ZTL del centro antico all’area via Duomo – via Donnaregina – via SS. Apostoli – vico San Nicolò dei Caserti, via Forcella – via Vicaria Vecchia.
«Il progetto – dichiarano gli assessori – si inserisce all’interno degli interventi del Grande Progetto Unesco per la riqualificazione dei principali assi e spazi urbani del centro antico della città, prevedendo l’attuazione di soluzioni a sostegno e ad integrazione delle esistenti ZTL. Sarà così possibile elevare gli standard di qualità e di fruibilità del centro storico cittadino e incrementare la mobilità sostenibile e pedonale all’interno delle aree comprese nell’ambito del perimetro Unesco».

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments