NAPOLI – Il Belvedere di via Aniello Falcone, così come i giardinetti Nino Taranto, che di sera diventano zona di movida, sono nuovamente tornati ad essere un’immane discarica di bottiglie, lattine, piatti di platica e cartacce nonostante i numerosi interventi di clean-up effettuati da Europa Verde.

“La scena che ci ritroviamo davanti è raccapricciante, siamo davvero senza parole. Abbiamo sollecitato un intervento di pulizia ma il problema non è questo. Non si può pensare di continuare ad andare avanti così, ripulendo l’area che poi in poche ore gli incivili ritorneranno ad inzozzare. Qu noi siamo intervenuti almeno sei volte negli ultimi 3 anni e sembra che sia servito a poco, perché certi di messaggi di rispetto per l’ambiente, per il proprio territorio, per il prossimo, faticano ad entrare nella testa di alcune persone. Quindi arrivati a questo punto, noi proponiamo di mettere delle recinzioni ai giardinetti Taranto e installare dei sistemi di videosorveglianza per poter incastrare e punire gli incivili. “ – è cosi intervenuto in merito il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli con il capogruppo di Europa Verde alla Municipalità V Rino Nasti che hanno effettuato l’ennesimo sopralluogo sul sito.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/1001061673829643

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments