Sono stati identificati e denunciati dai carabinieri della stazione di Capri i sei partecipanti alla rissa avvenuta nella notte tra venerdì e sabato all’esterno dell’hotel Quisisana.

Le persone coinvolte nell’episodio – di età compresa tra i 26 e i 40 anni, incensurati, campani, professionisti e studenti – saranno proposte anche per il DASPO urbano.

I partecipanti erano entrati nella terrazza bar del Quisisana, afferrando alcune sedie dell’albergo per lanciarsele contro. Le guardie giurate in servizio all’ingresso della struttura hanno chiamato i carabinieri.

Le immagini diventate rapidamente virali grazie al video di un passante postato in rete hanno immortalato una scena insolita per il salotto Caprese.

Un episodio che stona innanzitutto per la location il Quisisana e via Camerelle

poi il fatto che fossero coinvolti uomini e donne e non ragazzini e, infine, la particolarità che tutti fossero in abito da cerimonia.

Stando a quanto accertato, tutto sarebbe partito da delle avance di un ragazzo a una festa.

La scena sarebbe stata notata dal fidanzato della donna che aizzati i suoi amici si sarebbe scagliato nei confronti del rivale a colpi di sedie e tavolini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments