NAPOLI – In data odierna il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha firmato 24 provvedimenti antimafia interdittivi nei confronti di altrettante ditte operanti nei settore della raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani; commercio ingrosso e al dettaglio articoli profumeria, alberghiero e dei pubblici esercizi, bar, ristorazione, trasporti funebri e lavori edili e stradali.
Le imprese interessate dai provvedimenti hanno sede nella città di Napoli, Gragnano, Pompei, Giugliano in Campania, Caivano, Quarto e Pozzuoli .

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments