Il Vescovo Battaglia celebra Sant’Antonio: “Annunciate sempre il Vangelo” (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Cita San Francesco al termine dell’omelia per celebrare la solennità onomastica di Sant’Antonio, nella basilica dedicata al patrono dei poveri, l’Arcivesovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia. Giornata di grande fermento umano e religioso. In tanti hanno voluto partecipare alla funzione, presieduta dalla guida spirituale della chiesa di Napoli, seguendo con grande partecipazione la celebrazione. “Ovunque vi troviate annunciate il vangelo, annunciatelo sempre, annunciatelo e se è necessario, anche con le parole” è la frase che chiude la lunga riflessione che partendo dall’insegnamento di Sant’Antonio, passa per San Francesco, calandosi nell’attualità della vita vissuta da una comunità in cerca di riferimenti.
    “Diceva Sant’Antonio – insiste Battaglia dall’altare dove trovano posto oltre al parroco anche alcuni giovanissimi membri della comunità parrocchiale – che il grande pericolo del cristiano è predicare e non praticare, credere ma non vivere in accordo con ciò che si crede. Allora possiamo tranquillamente dire che la santità di Antonio ci indica la verità nella concretezza. Rendiamo santa la nostra umanità”.
    Il Vescovo Battaglia che dall’atto del suo insediamento sta visitando le chiese e la basiliche della grande Diocesi partenopea, è stato accolto con applausi e calore. Pone l’accento sul tema del dubbio del cristiano, in un tempo senza valori: “I dubbi amici carissimi – insiste Battaglia -, sono come i poveri li avremo sempre con noi. Ma come poveri ci sono dati per la nostra salvezza, per non arrendersi all’ovvio e al risaputo. Il dubbio fa parte della natura della Fede, non esiste Fede senza avere dubbi”.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments