NAPOLI – “Le condizioni di Santa Chiara sono assurde. Le facciate e le scalinate sono state totalmente ricoperte da tempo da scritte spesso volgari e alcuni marmi pesantemente danneggiati. Da tempo combattiamo contro la deriva vandalica che devasta i nostri monumenti, fa impressione che una persona adulta di 34 anni possa essere stata protagonista dell’ultimo atto rimasto incompleto perché i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Napoli l’hanno fermata prima che completasse il suo pensiero sotto forma di vernice spray.


Una delle aree maggiormente colpite è proprio la Chiesa di Santa Chiara più volte vandalizzata da scritte anche oscene e più volte ripulita. Purtroppo i monumenti cittadini sono presi di mira da orde di soggetti il cui unico piacere è di imbrattarli e devastarli dimostrando quanto poco amore hanno per la nostra città” è il commento del consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che da tempo documenta il degrado di quest’area.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/627282821838876

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments