CAIVANO – Pasquale Esposito, 42enne, è in Via Visone nel comune di Caivano. È con un amico in auto e quando incrocia una pattuglia dei Carabinieri della tenenza locale apre lo sportello e scappa. Fa lo stesso il passeggero.

Si liberano di una busta e continuano a correre.

I militari recuperano il sacchetto rimanendo in scia di Esposito che nel frattempo si è barricato in un’abitazione. Del complice si perdono le tracce.

Il 42enne non può andare altrove e quando i carabinieri bussano alla porta si lascia ammanettare. Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio perché nella busta erano ammucchiati un bilancino di precisione, 14 grammi di cocaina, 1 stecchetta di hashish, una pallina di marijuana e materiale vario per il confezionamento delle dosi.

E’ ora in carcere, in attesa di giudizio.

Continuano le ricerche del fuggitivo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments