NAPOLI – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, sarà il primo aprile alle ore 12.00, in Prefettura a Napoli per sottoscrivere con il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il Protocollo d’intesa per l’attivazione del “Numero Unico di Emergenza Europeo” – secondo il modello della centrale unica di risposta, grazie alla quale, chiamando il numero 112, sarà possibile richiedere l’intervento delle Forze di Polizia, dei Vigili del fuoco, delle strutture sanitarie e dell’assistenza in mare.

“Quella del numero unico d’emergenza è un‘ottima cosa e per questo ne chiedevamo l’attivazione da quasi un anno. Con il numero di emergenza unico europeo si può raggiungere telefonicamente, senza costi di chiamata, forze di polizia, servizi di soccorso, pompieri, ovunque ci si trovi in Europa. Era già attivo in diversi paesi europei e in alcune regioni italiane, quindi era d’obbligo che anche la Campania si adeguasse. Così si risparmierà tempo e denaro e si fornirà un servizio più efficiente”- il commento del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments