MELITO – “In centinaia oggi hanno sfilato per le strade di Melito per chiedere giustizia per il povero cane aggredito da un anziano la scorsa settimana.

Anche i Verdi hanno preso parte alla manifestazione organizzata da Associazione Animalisti di Napoli, assieme alle sigle Oipa, Lav, Enpa, Lega del cane, Meta, L.A. Protezione animali.

E’ importante prendere una posizione forte e decisa su questi temi.

Gli animali vanno tutelati, chi li aggredisce, è semplicemente una belva. Maltrattare gli animali è una vergogna, ancor prima che un reato.Auspico pene severe per il responsabile di questo deplorevole gesto, una sanzione esemplare che possa fungere da esempio per il futuro.

Individui del genere sono dei veri e propri delinquenti, avulsi dalla civiltà. Speriamo che il cagnolino possa guarire al più presto”.

Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“Abbiamo chiesto giustizia per il cagnolino vittima di un atto vile, selvaggio e ingiustificato.

E’ importante – ha affermato Lello Caiazza, consigliere comunale a Melito e portavoce dei Verdi di Napoli – sensibilizzare la popolazione su questi temi. E la folta partecipazione di oggi, nonostante la calda giornata estiva, è un dato molto significativo.

Continueremo a batterci per tutelare gli animali”.

Corteo per il cane Pocho

Corteo per il cane PochoMelito scende in piazza

Pubblicato da Voce di Napoli su Venerdì 2 agosto 2019

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments