In Prefettura il convegno “Devianza minorile e uso delle armi per il compimento di reati” (VIDEO)

    0

    Devianza minorile e uso delle armi per il compimento di reati. Se ne è discusso oggi a Napoli in Prefettura a margine di una giornata di lavori organizzata in partnership con l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

    Si tratta di un progetto di ricerca operativo, voluto fortemente dal Prefetto Valentini che ha più volte posto l’accento sulla rilevanza del tema nell’area metropolitana di Napoli, che trova riscontro nei numerosi episodi che specie dopo il lockdown hanno caratterizzato l’area metropolitana della città.

    Grazie ai dati del progetto FIRE, pubblicato nel 2017, si evince, infatti, il primato della città in Europa, nel periodo tra il 2010 e il 2015, per numero di delitto commessi con arma da fuoco da parte spesso di minorenni.

    Ma è anche il fenomeno delle baby gang a tenere banco. L’emulazione e l’esaltazione di alcune gesta sui social network è l’ennesima riprova che c’è bisogno di una azione congiunta di forze dell’ordine sociologi, giuristi, criminologi. C’è bisogno di un approccio prevalentemente multidisciplinare, insieme a rappresentanti della magistratura minorile per arginare una delle principali forme di devianza che da tempo attanagliano Napoli.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments