NAPOLI – Si è svolta questa mattina, alla presenza del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Lamberto Giannini, la cerimonia di inaugurazione, presso la casa comunità Cristallini73, della sezione giovanile di judo, boxe e ginnastica artistica delle Fiamme Oro della Polizia di Stato.

Cristallini73 è alta espressione di un sistema di welfare di comunità fondato sui valori della reciprocità e della cittadinanza attiva e nasce per promuovere, valorizzare e rigenerare lo storico rione Sanità segnato ancora oggi da episodi di criminalità e degrado sociale. Anche la Polizia di Stato ha voluto partecipare a questo processo di comunità solidale iniziato nel 2018 con l’istituzione di una palestra presso la basilica di Santa Maria della Sanità dove si impartiscono gratuitamente lezioni di box come alternativa alla strada, alla violenza ed al bullismo. Lo sport assurge a concreta possibilità di cambiamento per i giovani del quartiere chiamati a diventare paladini di legalità.

Ora come allora indispensabile è stata la collaborazione della Fondazione San Gennaro Onlus e della Questura di Napoli, così come il contributo del Comune della città Partenopea che ha affidato al gruppo sportivo Fiamme Oro il primo piano della struttura.

Praticare lo sport vuol dire imparare a rispettare le regole, l’avversario, il compagno di squadra. Lo sport è una palestra di vita che insegna ai giovani a maturare i grandi valori, li forma e li indirizza verso l’acquisizione di una consapevolezza civile e sociale.

La cerimonia di oggi è stata l’opportunità per le Istituzioni coinvolte di esprimere il profondo orgoglio e la grande soddisfazione nel vedere realizzato un progetto fortemente voluto dall’enorme significato simbolico e dall’importantissimo valore educativo.

Il Capo della Polizia, Prefetto Lamberto Giannini, nel suo intervento, ha sottolineato che “questa di oggi, è un’altissima forma umana di prevenzione che parte dall’educazione. Si è parlato di fragilità che presuppone qualcosa di molto prezioso ed infatti quella di oggi è una concreta opportunità che viene data a questi ragazzi.”

A moderare la cerimonia d’inaugurazione la dott.ssa Conchita Sannino giornalista del quotidiano “La repubblica”. Oltre al Capo della Polizia ed al Questore di Napoli erano presenti il Sindaco della Città, il Presidente della Fondazione di Comunità San Gennaro ed il Presidente dei Gruppi Sportivi Fiamme Oro della Polizia di Stato. Testimonial d’eccezione gli atleti Fiamme Oro Christian Parlati e Mario Sanzullo, qualificati alle Olimpiadi di Tokyo nelle discipline judo e nuoto in acque libere, i campioni olimpici rispettivamente nel judo e nella boxe, Pino Maddaloni e Vincenzo Picardi e una rappresentanza delle sezioni giovanili.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments