NAPOLI – Inter-Napoli, arrestato l’ultrà napoletano che uccise Belardinelli.

La svolta nelle indagini dell’omicidio del 26 dicembre scorso avvenuto nei pressi dello stadio di San Siro.

In manette è finito Fabio Manduca, 39 anni, tifoso napoletano che dovrà rispondere dell’accusa di omicidio volontario.

L’uomo, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, è accusato di avere accelerato con l’auto quando un gruppo di interisti invase la strada, investendo deliberatamente Belardinelli e passando poi sopra al suo corpo.

Le indagini sono state condotte dalla Digos di Milano in collaborazione con quella di Napoli

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments