BENEVENTO – Bruno Zuccarelli: «Atteggiamenti camorristici che danno luogo ad un episodio terribile, siamo certi che le Istituzioni faranno sentire la loro presenza».

«Gravissimo quanto accaduto ai danni del dottor Gennaro Volpe, al quale va la mia piena solidarietà e il sostegno pieno e forte del Direttivo di tutti i colleghi Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Napoli e Provincia». Bruno Zuccarelli commenta così quanto avvenuto a Benevento. Al direttore generale dell’ASL, che riveste tra gli altri il ruolo di tesoriere dell’Ordine partenopeo, è stato infatti recapitato un plico contenente un proiettile e minacce. «L’amicizia e la stima che da anni mi lega al dottor Volpe – prosegue Zuccarelli – mi fa vivere con grande angoscia queste vili minacce. Tuttavia sono anche certo che il nostro tesoriere continuerà a tenere dritta la barra, con il preciso intento di realizzare pienamente il mandato che gli è stato assegnato e garantire ai cittadini di Benevento la migliore assistenza possibile. Noi saremo sempre al suo fianco, pronti a condannare questi atteggiamenti camorristici, e sono certo che le Istituzioni faranno sentire la stessa presenza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments