NAPOLI – La mattina del 1° settembre sull’autostrada di Napoli, poco prima l’uscita Ponticelli-Barra, un automobilista ha investito un ragazzo ed è scappato senza prestargli soccorso.

La persona alla guida della vettura ha tamponato il 27enne sul lato posteriore dello scooter, facendolo scaraventare sull’asfalto e schiantare nel guardrail.

Il ragazzo è stato immediatamente soccorso da un operaio e dagli agenti della Guardia di Finanza e della Stradale ed è trasportato all’Ospedale del Mare. Dovrà affrontare diversi mesi di riabilitazione.

Vorremmo che la notizia fosse diffusa il più possibili con la speranza che qualcuno che abbia visto qualcosa possa farsi avanti in modo d poter dare una mano ad indentificare l’automobilista. In realtà noi ci auguriamo che la persona che ha fatto questo si possa costituire, noi lo perdoniamo vogliamo solo che sia assuma le proprie responsabilità.”- è appello dello zio del 27enen che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Se qualcuno ha visto qualcosa, parli, si affaccia avanti, basta con questa omertà. Bisogna fare giustizia. Ci rivoghiamo pure al pirata della strada: costituisciti e chiedi perdono, prima che ti scovino le forze dell’ordine. ”-hanno commentato Borelli d il conduttore radiofonico de La Radiazza Gianni Simioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments