#IOAPRO, flop della protesta: alle 18 tutti i ristoranti chiudono! (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Io apro, era lo slogan della protesta. Avrebbero dovuto tenere ristoranti e bar aperti oltre le 18, orario di chiusura imposto dal dpcm, come azione di disobbedienza nei confronti delle misure anti covid che hanno messo in ginocchio il settore del food e della ristorazione. Se nelle altre regioni di adesioni ce ne sono state, a Napoli i ristoratori hanno deciso di non partecipare all’iniziativa Io apro chiudendo all’orario stabilito. Allo scoccare delle ore 18, i tanti bar presenti, dal Vomero al Lungomare passando per la zona dei baretti di Chiaia hanno fatto alzare chi si attardava al tavolo e il personale ha iniziato a mettere a posto sedie e tavolini. Gli esercenti, pur condividendo le ragioni della protesta, hanno preferito rispettare lo stop del servizio al tavolo e proseguire esclusivamente con l’asporto. A far desistere dalla protesta, avran contribuito forse l’alta presenza di agenti delle forze dell’ordine impegnati nei controlli e il rischio multe e il fatto che nelle regioni zona gialla è stata consentita l’apertura a orario di pranzo nei giorni del week end

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments