GIUGLIANO – un boato poi le fiamme il fumo visibile a chilometri di distanza.

Distrutto il Lido Verde uno degli stabilimenti balneari più conosciuti del litorale Domitio.

Non sono ancora chiare le cause dell’esplosione anche se gli inquirenti non escludono nessuna pista da quella della fuga di gas all’attentato estorsivo da parte del racket. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco per domare il rogo.

Lo stabilimento era stato rinnovato appena un anno fa. I danni per ora sono incalcolabili.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments