NAPOLI – Una festa abusiva con musica e neomelodici andata avanti almeno fino alle 2,30 del mattino. È ciò che è accaduto ai Quartieri Spagnoli durante il week-end che ha preceduto l‘entrata in zona bianca. E’ impressionante soprattutto l’assembramento creatosi al Largo Baracche, crocevia di vicoli, spritzerie e ristoranti, e nelle zone adiacenti dove una miriade di persone, tutte senza mascherine e senza rispettare le misure anti covid, festeggia l’imminente zona bianca tra mangiate, brindisi e musica.

Le immagini di Largo Baracche sono state fatte recapitare al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli da un cittadino.

“Assurdo. Abbiamo inoltrato il materiale in nostro possesso alle forze dell’ordine affinché si indaghi e si puniscano e si sanzionino tutti gli organizzatori coinvolti nella baraonda irresponsabile.

E’ arrivato il momento di mettere fine a questa follia, l’emergenza sanitaria non è ancora finita, c’è bisogno di serietà e responsabilità, anche al di là della situazione covid.”- le parole di Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments