pompieri

PARETE – La terra dei fuochi brucia ancora.

Un vasto incendio è scoppiato poco dopo le 13. In piamme un ricovero di vernici e plastiche.

La nube tossica nerissima è visibile a chilometri di distanza.

Sul posto i vigili del fuoco e i tecnici Arpac.

Incendio Parete

Incendio in una serra a Parete, a fuoco plastiche e vernici: nube nera invade il comprensorio. Fumo nero anche in via Argine a Napoli. #Verdi: “Abbiamo chiesto all’Arpac di effettuare dei rilievi sui livelli di inquinamento delle due aree”“Siamo molto preoccupati dalla nube nera sprigionata dall’incendio divampato all’interno di una serra a Parete, nel Casertano, in prossimità del confine con Giugliano. Stando alle prime ricostruzioni di stampa sarebbero andate a fuoco plastiche e vernici presenti all’interno della serra, la combustione ha determinato l’irradiazione di un fumo nero che ha investito l’intero comprensorio. Una seconda nube nera ci è stata segnalata in via Argine, periferia orientale di Napoli. Al momento non è stato ancora possibile identificare da dove provenisse il fumo”. Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e la segretaria provinciale del Sole che Ride di Caserta Rita Martone. “Abbiamo inviato una segnalazione all’Arpac chiedendo di effettuare sui rilievi in entrambi i posti per evincere i livelli di inquinamento dell’area in relazione all’incendio, in modo da adottare eventualmente i provvedimenti del caso. Purtroppo ancora una volta ci troviamo di fronte ad un caso del genere che finirà, giocoforza, per impattare negativamente sull’ecosistema circostante”.Di seguito il link al video dell'incendio in via Argine: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/632100153965530/

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Lunedì 15 luglio 2019

“Siamo molto preoccupati dalla nube nera sprigionata dall’incendio divampato all’interno di una serra a Parete, nel Casertano, in prossimità del confine con Giugliano.

Stando alle prime ricostruzioni di stampa sarebbero andate a fuoco plastiche e vernici presenti all’interno della serra, la combustione ha determinato l’irradiazione di un fumo nero che ha investito l’intero comprensorio.

Una seconda nube nera ci è stata segnalata in via Argine, periferia orientale di Napoli.

Al momento non è stato ancora possibile identificare da dove provenisse il fumo”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e la segretaria provinciale del Sole che Ride di Caserta Rita Martone.

“Abbiamo inviato una segnalazione all’Arpac chiedendo di effettuare sui rilievi in entrambi i posti per evincere i livelli di inquinamento dell’area in relazione all’incendio, in modo da adottare eventualmente i provvedimenti del caso. Purtroppo ancora una volta ci troviamo di fronte ad un caso del genere che finirà, giocoforza, per impattare negativamente sull’ecosistema circostante”.

Incendio via Argine

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Lunedì 15 luglio 2019

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments