NAPOLI – Vandali ancora in azione tra Napoli e provincia con sassaiole prima contro un bus dell’Anm a cui è andato in frantumi il vetro di un finestrino posteriore della linea 182. Il raid è avvenuto attorno alle ore 13,30 ad opera di balordi.

Il mezzo della linea 182 era fermo al capolinea di via San Pietro a Patierno quando è stato colpito da un corpo contundente. Successivamente nel pomeriggio c’è stato un lancio di sassi contro un treno Fs: è stata ferita una ragazza e ci sono stati anche ritardi sulla circolazione dei convogli.

Il traffico ferroviario è risultato rallentato dalle 15.40 per il lancio di sassi, da parte di ignoti, contro un treno regionale fra Portici e Santa Maria La Bruna.

“A quanto sembra – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – i mezzi pubblici sono sotto attacco di balordi, baby gang, teppisti e vandali di ogni tipo. Non c’è altra soluzione contro questa orda di distruttori che per gioco mettono a rischio la vita di coloro che lavorano su questi mezzi e dei passeggeri che usare una dura repressione. Se si tratta di minori poi vanno colpite le famiglie arrivando a levargli anche la genitorialità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments