NAPOLI – Sempre più critica è la situazione delle spiagge libere nel napoletano, mortificate ed oltraggiate dall’inciviltà. È soprattutto di domenica, quando l’accoppiata calura- giorno di festa spingono numerose persone ad affollare i litorali, che si raggiungono livelli estremi di degrado con le spiagge pubbliche trasformate in vere e proprie pattumiere.

È il caso ad esempio, della spiaggia libera di San Giovanni a Teduccio, che a fine giornata di domenica 4 luglio, come segnalato da un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, si presenta come fosse reduce da una invasione di cavernicoli e non da una spensierata domenica familiare di sole e mare. Bottiglie di plastica, lattine, carte, confezioni d’incartamenti di snack, ricoprono interamente l’arenile.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/319658289832621

Mentre dalla Rotonda Diaz, dal “Mappatella Beach”, è stato segnalato un filmato in cui un uomo ne rimprovera un altro per aver gettato un bottiglia nella sabbia. Il video prosegue con una lungo ed accorato appello alla civiltà.

“Quella della Rotonda a Diaz e di San Giovanni a Teduccio sono due situazioni opposte che però hanno un punto in comune: l’inciviltà. Mappatella Beach è una spiaggia che noi abbiamo adottato da tempo e per la quale abbiamo fatto tante battaglie e tante campagne di sensibilizzazione. Il verbo della civiltà, della tutela del bene pubblico deve essere divulgato ovunque. Si sente dire troppo spesso che le istituzioni e le amministrazioni lasciano al degrado certi luoghi, il che non è falso, ma bisogna capire che le ‘istituzioni’ siamo noi tutti. Certi luoghi, certi beni come e il mare e le spiagge vanno tutelati dai cittadini, a prescindere dalle amministrazioni che susseguono negli anni, ciò che è nostro va difeso innanzitutto da noi stessi. È tempo di abbandonare la strada più facile incolpando gli altri per il nostro degrado e di scegliere quella più faticosa, ma sicuramente più fruttuosa e soddisfacente, della responsabilità e del senso civico diffuso che ci porterà senz’altro a vivere in un modo migliore da lasciare anche in eredità alle generazioni future.” si è così espresso il Consigliere Borrelli.

https://www.facebook.com/489369491216947/videos/503465490945146

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments