pulizia scale montesanto

NAPOLI – “Grazie all’impegno congiunto delle associazioni Sii Turista della Tua Città, Miniera, Vicino ai Diritti del Cittadino, i boy scout e i Verdi di Napoli, le scale di Montesanto, un enorme immondezzaio, sono state ripulite e restituite ai cittadini.

Raccolti rifiuti di ogni genere centinaia siringhe, materiali inquinanti, ingombranti, ‘un inferno’ hanno riferito i volontari.

Sono stati necessari 10 camion dell’Asia per portare via l’immondizia raccolta. Anche l’Uomo Ragno a dare manforte, un eroe tra gli eroi così si può definire l’impegno straordinario di chi sente l’esigenza di salvare la dignità di Napoli.

Ci vogliono infatti i super eroi per combattere contro chi sporca la città.

Un vero attaccamento al territorio, un sentimento che manca a troppi cittadini”.

Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, quello comunale del Sole che Ride Marco Gaudini, i consiglieri municipali dei Verdi Salvatore Iodice e Debora Piemontese, l’assessore alla seconda Municipalità Roberto Marino e il coportavoce del Sole che Ride di Napoli Lello Caiazza che hanno partecipato all’iniziativa.

“ Durante le operazioni di riqualificazione, hanno aggiunto Borrelli e Iodice, si sono sviluppati momenti di tensione e tafferugli con alcuni clochard che sembra pagassero un fitto per usufruire di un vecchio rudere che insiste lungo la scalinata.

Se venisse appurata la veridicità di questa versione sarebbe una vergogna tale da meritare conseguenze esemplari”.

Le #scale di Montesanto ripulite dai #rifiuti grazie al lavoro delle Associazioni. Riempiti 10 camion. Tensioni con i clochard e alcuni drogati segnalati alla Polizia Municipale. Centinaia di siringhe raccolte.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Domenica 24 febbraio 2019

Le #scale di Montesanto ripulite dai #rifiuti grazie al lavoro delle Associazioni. Riempiti 10 camion. I #Verdi fanno la pulizia con l'Uomo Ragno. “Per combattere contro chi sporca Napoli ci vogliono i super eroi. Tensioni con i clochard. Centinaia di siringhe raccolte”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Domenica 24 febbraio 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments