NAPOLI – Sono ormai guaste da un anno e più le scale mobili della Stazione Centrale di Piazza Garibaldi a Napoli che dalla galleria commerciale conducono al cuore della stazione ferroviaria. A denunciarlo sono alcuni cittadini che si sono rivolti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

“Mai possibile che nessuno si indigna? Le scale mobili, ormai diventate immobili, della galleria Garibaldi sono ferme da più di un anno, sia lato monumento che lato Feltrinelli di piazza Garibaldi. Ovviamente penso a persone in difficoltà come anziani, diversamente abili oppure mamme con carrozzina, considerando che non ci sono ascensori per il pubblico, ma sono ad esclusivo uso dei negozi della galleria.”.

“Ho trovato molto difficoltoso scendere le scale con un carrozzino in braccio. Mi chiedo come possa un disabile arrivare alla metro. Spero si possa fare luce su questo mal servizio. Inoltre l’utilizzo degli ascensori è impedito dall’ingente numero di immondizia e escrementi umani che rendono impossibile l’accesso.”

“Avevamo già, diversi mesi fa, segnalato questi malfunzionamenti. Abbiamo inviato una comunicazione a RFI per capire se si è a conoscenza di questi disservizi, se sono in programma degli interventi di manutenzione, quali siano i tempi affinché le scale mobili vengano riattivate e quale sia la situazione degli ascensori. Questi malfunzionamenti, prolungati e trascurati, creano disagi all’utenza e non sono certo un bel biglietto da visita per i turisti.”- le parole del Consigliere Borrelli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments