LETTERE – Sono quasi le 3 di notte a Lettere e i carabinieri della locale stazione stanno percorrendo le strade della cittadina quando notano due persone a bordo strada che conversano, quasi discutono. Sono un uomo e una donna, hanno sui 20 – 25 anni e i Carabinieri decidono di approfondire la vicenda. Vengono chiesti i documenti di identità e lui dichiara il proprio nome e cognome ma dice anche di non avere con se un documento. Lei non parla ma consegna la sua carta di identità, abita lì vicino. I carabinieri approfondiscono e gli accertamenti dimostrano come quel ragazzo – ha 25 anni – in realtà non era chi diceva di essere. Sul 25enne pendeva una misura cautelare: “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa”. Quella vittima però era proprio la ragazza lì presente. Diranno che era solo un modo per chiarire, “un ultimo incontro” proprio sotto casa della ex, fatto sta che i carabinieri hanno arrestato l’uomo che ora è trattenuto in caserma in attesa di giudizio.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments