TORRE ANNUNZIATA – Macabra scoperta questa mattina a Torre Annunziata.

Un uomo di nazionalità cinese è stato ritrovato cadavere con profonde ferite alla gola.

La vittima era all’interno di un appartamento al primo piano in una zona periferica della città oplontina dove è stato ucciso.

Sul posto i Carabinieri della locale stazione che stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita della vittima.

L’uomo un 46enne cinese, al primo controllo autoptico presentava ferite alla gola e, più profonda, all’addome.

In casa erano presenti due suoi connazionali. Indagini in corso per ricostruire la dinamica: allo stato, non si può confermare né l’omicidio né un cruento suicidio con lesioni da taglio autoinflitte.

Al momento, si escludono collegamenti con fenomeni di criminalità organizzata.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments