l43-pistola-120906103815_big

NAPOLI – Stamattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via della Maddalena nei pressi di un supermercato, sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno raccontato loro che, poco distante, due persone stavano percuotendo un uomo riverso a terra.
I poliziotti hanno raggiunto e bloccato i due, trovandone uno in possesso di un coltello con la lama lunga circa 8 cm; inoltre, hanno appreso dalla la vittima, dipendente del vicino supermercato, che, poco prima, i due avevano asportato alcuni generi alimentari dagli scaffali e, vistisi scoperti, l’avevano aggredito poiché aveva tentato di farsi restituire la merce.
A.S. e M.L., tunisini di 36 e 20 anni con precedenti di polizia e irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per tentata rapina aggravata e denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato; inoltre, il 36enne è stato anche denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments