Maltempo, crolla muro a Posillipo e costone al Parco Comola Ricci: neve sul Vesuvio (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Le piogge incessanti di questi giorni stanno creando innumerevoli disagi e il territorio campano, fragile e privo di manutenzione, sta presentando il conto.
    A Napoli, in via Ferdinando Russo, nel quartiere Posillipo, è crollato un balcone che poggiava su un terrapieno. Il muro era già transennato, evidentemente frutto di sopralluoghi precedenti. I residenti parlano di crollo annunciato. Per fortuna non c’è stato alcun ferito. Sull’argomento sono intervenuti il consigliere regionale di Europa verde, Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri della I Municipalità del Sole che Ride, Gianni Caselli e Lorenza Pascucci: “Chiediamo – hanno affermato – subito verifiche sulla palazzina interessata per accertare che non abbia subito danni o problemi di staticità, oltre alla messa in sicurezza dell’intera area”. Nei giorni scorsi nel Parco Mergellina, all’interno del Parco Comola Ricci, un pezzo del costone tufaceo si è staccato travolgendo la guardiola del custode, anche in questo caso, per fortuna, senza conseguenze per le persone.
    Intanto, mentre permane l’allerta meteo di livello Giallo diramata dalla Protezione Civile regionale, la cima del Vesuvio è di nuovo innevata e le temperature sono in calo. In particolare, i comuni dell’area vesuviana si sono risvegliati con una leggera pioggia che, una volta dipanate le nuvole, ha lasciato spazio al gran cono del Vesuvio innevato nella parte più alta. Ciò che preoccupa in queste ore è la previsione di forti venti che abbinati a possibili mareggiate possono provocare molti danni lungo le coste. Nei giorni scorsi sull’isola azzurra, solo per una fatalità, una donna a bordo della sua automobile non è stata travolta da una caduta di grossi massi che si sono staccati dal costone della provinciale Capri/Anacapri.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments