NAPOLI – Napoli crolla sotto i colpi del maltempo. La pioggia violenta della scorsa notta ha creato non pochi problemi in città. Le situazioni più gravi ai Ponti Rossi e a Marano. In via Udalrigo Mason poco dopo le 3 una mega voragine si è aperta sulla sede stradale tra i civici 46 e 63.

Immediatamente sul posto i vigili del fuoco e il personale del comune di Napoli che hanno in via precauzionale evacuato 25 famiglie.

Al momento la situazione intorno a Via Masoni (dove ieri si stavano svolgendo i lavori) risulta essere abbastanza critica con la chiusura di Via Sogliano e delle strade limitrofe.

Si invita la cittadinanza ad evitare (dove è possibile) la percorrenza di aree adiacenti.

A Marano un fiume di fango e detriti ha invaso via Santa Maria al Pugno. Traffico in tilt e pompieri e protezione civile sul posto per cercare di ripulire l’asse viario.

Numerosi gli allagamenti nelle zone periferiche della citta’. Tanti gli alberi caduti così come cartelloni pubblicitari.

Ripresi stamane i collegamenti per le isole, bloccati ieri pomeriggio per il forte vento e il mare grosso.

Il meteo parla di una leggera pausa fino alle 16 quando dovrebbe riprendere a piovere. L’ondata di maltempo secondo gli esperti dovrebbe durare fino al week-end.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments