NAPOLI – Durante la mattinata del 4 giugno ha avuto luogo una manifestazione, che ha rispettato il distanziamento sociale e tutti i protocolli di sicurezza, i cui partecipanti chiedono lo scorrimento della graduatoria Oss Cardarelli. La manifestazione, cha avuto luogo all’esterno dell’ospedale Cardarelli, si è proposta lo scopo di lanciare un appello alle istituzioni e di chiedere chiarezza e risposte in merito alla graduatoria.

“Il bando del concorso all’inizio prevedeva 60 vincitori ed una graduatoria di idonei fino al numero 500, poi il bando è stato modificato ed il numero di idonei nella graduatoria è salito a 2000. A tale graduatoria sono convenzionate l’Asl Napoli 1 e l’Asl Napoli 3 Sud ma ad oggi solo 700 persone sono state assunte tramite le graduatorie, le restanti restano in lista d’attesa, come al solito. Noi vogliamo chiarezza, vogliamo essere tutelati ed uscire da questo continuo stato di precarietà, la nostra categoria viene forse sottovalutata ma è quella che ha contatti diretti con il paziente ed è quindi indispensabile.”- ha raccontato Giovanni, uno degli operatori che organizzato la manifestazione e che si è rivolto ad Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

“Sono al 100% con queste persone, ho appoggiato e preso parte alla loro manifestazione perché la loro causa è giusta e sacrosanta. E’ da tempo che mi batto per lo scorrimento delle graduatorie dei concorsi regolarmente svolti ed invece tanti direttoti sanitari continuano ad indire nuovi concorsi senza alcun motivo valido e giustificato, forse per alimentare gli strani e sospetti meccanismi del lavoro interinale. I lavoratori devono essere assunti per i loro meriti e le loro capacità e non per le loro raccomandazioni. Chiediamo trasparenza, giustizia e lo scorrimento delle graduatorie, subito.”- ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

Al Cardarelli per ottenere lo scorrimento delle graduatorie

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Giovedì 4 giugno 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments