NAPOLI – “La cattura del superlatitante di camorra Marco Di Lauro è una notizia importante per la nostra città. L’ennesima vittoria delle istituzioni contro la criminalità. E’ però assurdo dover constatare che sui social c’è chi, commentando la notizia, inveisce contro lo Stato e sostiene un criminale”, queste le parole del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

“E’ un chiaro segno che ormai la criminalità organizzata viaggia anche sul web – ha proseguito Borrelli – Sarebbe inaccettabile lasciare impuniti quei commenti, un vero e proprio schiaffo alle forze dell’ordine e a coloro che hanno duramente lavorato per catturare uno dei latitanti considerati più pericolosi dal Viminale. La polizia postale deve indagare sui profili social di questi personaggi e dare un segnale forte”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments