NAPOLI – I Verdi campani continuano la loro estenuante battaglia contro l’inquinamento del territorio e gli sversamenti illegali di rifiuti.

Sempre più numerose sono le segnalazioni dei cittadini al Consigliere Borrelli che denunciano gravissime situazioni di degrado e di pericolo ambientale.

L’ultima segnalazione giunge da Giugliano in Campania, una delle aree delle cosiddetta Terra dei Fuochi, dove viene denunciato lo stato disastroso in alcuni terreni in via Pigna, per un’area di quasi 2km quadrati che va dalla chiesa di San Massimiliano Maria Kolbe fino a via Selva piccola, utilizzati da tempo come discarica abusiva.

“Ancora rifiuti in questa zona. In questi anni abbiamo più volte segnalato questa situazione e abbiamo chiesto ripetutamente di effettuare degli interventi di bonifica per liberare i terreni dai rifiuti e renderli sicuri. Avevamo chiesto inoltre di indire un’ordinanza che obbligasse i proprietari degli appezzamenti di recintare i terreni in modo da ostacolare i criminali che vanno lì a sversare i rifiuti.

Ora invieremo una pec per chiedere al commissario una soluzione definita al problema.” – hanno dichiarato il Consigliere Borrelli e l’ex Consigliere dei Verdi di Giugliano Giuseppe D’Alterio.

Mega-discarica di 2 km quadrati a Giugliano

La denuncia di Borrelli e D’Alterio:” Abbiamo chiesto più volte di intervenire in questa zona. Ora chiederemo al commissario una soluzione definitiva.”I Verdi campani continuano la loro estenuante battaglia contro l’inquinamento del territorio e gli sversamenti illegali di rifiuti.Sempre più numerose sono le segnalazioni dei cittadini al Consigliere Borrelli che denunciano gravissime situazioni di degrado e di pericolo ambientale. L’ultima segnalazione giunge da Giugliano in Campania, una delle aree delle cosiddetta Terra dei Fuochi, dove viene denunciato lo stato disastroso in alcuni terreni in via Pigna, per un’area di quasi 2km quadrati che va dalla chiesa di San Massimiliano Maria Kolbe fino a via Selva piccola, utilizzati da tempo come discarica abusiva.“Ancora rifiuti in questa zona. In questi anni abbiamo più volte segnalato questa situazione e abbiamo chiesto ripetutamente di effettuare degli interventi di bonifica per liberare i terreni dai rifiuti e renderli sicuri. Avevamo chiesto inoltre di indire un’ordinanza che obbligasse i proprietari degli appezzamenti di recintare i terreni in modo da ostacolare i criminali che vanno lì a sversare i rifiuti. Ora invieremo una pec per chiedere al commissario una soluzione definita al problema.” – hanno dichiarato il Consigliere Borrelli e l’ex Consigliere dei Verdi di Giugliano Giuseppe D’Alterio.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Lunedì 9 marzo 2020

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments